Filo rosso unisce il Vesuvio al monte Fuji

Anche quest’anno, nei giorni 23-24-25 Settembre 2016, un filo rosso unisce il Vesuvio al monte Fuji. Un filo rosso che ripercorre a ritroso il sorgere del giorno e fonde il Sol Levante nello skyline del golfo più bello del mondo.
E’ il Festival dell’Oriente che ritorna dopo il grande successo dell’edizione 2015 e riporta con sé tutti i sapori, i colori, le musiche, la cultura, la magia dell’oriente che sempre più stupisce e attrae le fantasie e le curiosità occidentali. Un avvenimento che promette di essere ancora più coinvolgente della prima edizione, già straordinaria per affluenza e varietà, e che nel 2016 si propone di arricchirsi ancor di più.
Una tre giorni ricca di spettacoli folkloristici di gran fascino, di padiglioni culturali e gastronomici; aree interattive, punti di ristoro e tanto altro ancora, tutto realizzato, come nella precedente edizione, presso la Mostra d’Oltremare .
Gli orari andranno dalle ore 10:30 fino alle ore 23:00 ma, per godere di un Weekend indimenticabile consigliamo di prenotare hotel e B&B a Napoli Centro, prima del tutto esaurito, per tutta la durata della fiera.
Insomma cari amici, segnate in rosso il weekend che va da venerdì 23 a domenica 25 e tuffatevi alla scoperta di India, Cina, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Indonesia, Malesia ,Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Rajasthan, Sri Lanka, Birmania, Tibet e tanti altri paesi ricchi di fascino e mistero.
Arricchite la vostra cultura con conferenze, mostre fotografiche e seminari sulle filosofie orientali; divertitevi assistendo ai concerti, alle danze e alle esibizioni delle arti marziali; degustate i sapori più vari delle infinite prelibatezze etniche; rilassate i vostri corpi sperimentando gratuitamente decine di terapie tradizionali quali yoga, ayurvedica, fiori di bach, thetahealing, meditazione, spazio vegano, reiki, massaggi, ci kung, tai chi chuan, shiatsu, tuina, bio musica, rebirthing, integrazione posturale etc…
Napoli e l’Oriente vi aspetta. Non mancate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *