Come ottenere finanziamenti per la formazione aziendale

Chiunque abbia un’azienda ha innumerevoli responsabilità tra le quali c’è anche quella di evolversi tenendosi aggiornati sulle produzioni e sulle nuove tecnologie. Questo è possibile unicamente frequentando e facendo frequentare ai propri dipendenti, grazie a Finanziamenti Formazione Aziendale, dei corsi di formazione aziendale periodici.

Lo scopo di questi corsi è di mantenere aggiornate le competenze dei lavoratori e permettere, in tal modo, all’azienda di crescere. I corsi per la formazione aziendale hanno, però, un neo: sono molto costosi. Il costo dei corsi sale notevolmente se i lavoratori da formare sono tanti. Un aiuto sostanziale per questa problematica lo si può trovare con gli incentivi e i contributi, rilessi a disposizione dalle varie Regioni, per la frequenza di corsi di formazione e aggiornamento aziendali. Si tratta di una particolare forma di finanziamento a tasso agevolato con il quale si può ottenere una variabile somma di denaro (dipende dai preventivi sulle spese per la frequenza dei corsi). Gli incentivi e i contributi presentano notevoli vantaggi tra cui il piano di rimborso del tutto personalizzato.

Le varie istituzioni (Regioni, Stato e CEE etc) mettono a disposizione dei contributi e degli incentivi per la formazione e l’aggiornamento aziendale con l’erogazione di capitali di varia entità per permettere la crescita delle piccole aziende e, di conseguenza, del territorio.
Il Fondo Sociale Europeo dispone gran parte degli incentivi e contributi destinati alla formazione aziendale ed ha come scopi principali la diminuzione della disoccupazione e l’aumento dell’imprenditoria.

La Legge 236/93 permette alle aziende di ottenere dei contributi e degli incentivi per la formazione e l’aggiornamento dei propri dipendenti ai quali si può accedere partecipando ai vari bandi organizzati dalle istituzioni. Per tale ragione è opportuno tenersi informati sulla periodicità con la quale vengono indetti e partecipare attraverso le modalità che verranno indicate nel regolamento.

E’ opportuno precisare che non tutti i progetti verranno accettati. Ciò dipende dal tipo di progetto se è o meno in linea con le strategie dell’istituzione erogante. Il capitale ottenibile è molto variabile ed è definito in ogni singolo bando ma, sostanzialmente, il Fondo Sociale Europeo copre circa il 75% del costo dei corsi di formazione e aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *